Attività eccessiva

16 Mag , 2020

“Buongiorno, sono in possesso di due cagnolini di taglia piccola, uno di razza peso 4 kg, Black, l’altro peso 9 kg, Pippo. Ultimamente Pippo un po’ per l’indole giocherellona dell’altro, o per l’anzianità, ha 13 anni ma è ancora in splendida forma, si era venuta a creare una forte aggressività di quest’ultimo nei confronti dell’altro. Noi proprietari siamo dovuti intervenire più volte a separarlo in maniera molto forte, altrimenti non so che fine avrebbe fatto l’altro più piccolo, un’aggressività anche se più mitigata pure nei confronti di noi componenti della famiglia. Era praticamente diventato intrattabile, tutto questo progressivamente nel giro di 4 o 5 mesi, lo stesso veterinario rimase molto sorpreso di questo inatteso comportamento, fu costretto a mettergli la museruola per visitarlo e somministrargli il vaccino. Chiaramente anche per noi proprietari si era venuta a creare una forte tensione, non potevamo più lasciarli soli, perché alla minima vicinanza Pippo gli ringhiava contro. Visto ciò il veterinario ci consigliò di provare Zylkene.

Sinceramente ero molto perplesso sull’efficacia e risultati del prodotto, però decisi di provare per il bene degli animali e anche per una potenziale tranquillità di noi proprietari. Fu una scelta giusta e mi son dovuto ricredere, già al secondo giorno ho notato un sensibile miglioramento, poi successivamente questa aggressività è scomparsa del tutto. Dimenticavo di riferire che Pippo soffre di una leggera forma di epilessia, quando si manifestava con forti tremori, paura e isolamento, davamo subito il farmaco specifico per questa malattia. Mediamente ogni 2 o 3 giorni l’epilessia si presentava sia autonomamente, che per traumi causati da improvvisi rumori, tuoni, spari di cacciatori etc.

Ebbene, da quando utilizziamo Zylkene (circa 3 mesi) non ha più avuto crisi e quindi non abbiamo più avuto la necessità di somministrargli il farmaco. Ora è tornato il Pippo docile di prima, in più senza timore di rumori.

Nel mio piccolo, penso di professarmi promoter di Vetoquinol, infatti a una mia vicina che ha avuto gli stessi problemi di aggressività del suo cane nei riguardi di un cagnolino trovatello inserito nel nucleo, ho consigliato il prodotto e anche lei ha riscontrato risultati eccellenti.”

Ivano