Resta a casa solo - Zylkene
Resta a casa solo
Rate this post

casa soloRestare a casa solo

Un cane può essere lasciato solo?

Sì, se si tratta di un animale equilibrato dal punto di vista emotivo e se viene abituato in modo progressivo ad essere autonomo.

 

Quasi tutti i cani possono restare soli senza problemi. Ciò non ha nulla di anomalo: il cane è legato contemporaneamente sia ai membri del gruppo che al luogo in cui vive.

Tuttavia, alcuni cani non possono tollerare di essere lasciati soli e presentano principalmente tre diverse manifestazioni:
vocalizzazioni (si lamentano, abbaiano, ululano);
rovinano gli oggetti di casa;
sporcano la casa.

In questo caso, gli animali provano un disagio psicologico e diventa necessario consultare il veterinario. L’incapacità del cane di gestire la solitudine è, purtroppo, una delle principali cause di abbandono, quando i proprietari sono sconfortati dal fatto di non riuscire a trovare una soluzione.

Il Medico Veterinario potrà prescrivere dei prodotti assieme ad una terapia di riabilitazione comportamentale che risulterà fondamentale per risolvere il problema.

Prima che la situazione si aggravi, è importante seguire i seguenti consigli di carattere preventivo:
– il cane si abitua a stare da solo quando è in compagnia del proprietario perché ha un riferimento sicuro che lo aiuta, per cui non andare a controllarlo quando non lo vedi e non lo senti, lasciagli i suoi spazi, invitalo a seguirti ma non obbligarlo se vuole restare in una stanza diversa;
– abitua il cane a restare su una copertina o nella sua cuccia, in modo da farli identificare come luoghi rassicuranti anche quando non c’è il proprietario;
quando esci di casa saluta il cane e invitalo ad andare sulla sua copertina o nella cuccia;
– al ritorno accoglilo e rispondi alle sue “feste” con coccole, poi invitalo a seguirti;
– quando sei a casa, accogli le richieste di contatti scaturiti dalla sua iniziativa, il cane si sentirà gratificato ed aumenterà l’autostima e la fiducia in se stesso, questo potrà aiutarlo a stare da solo senza troppa ansia.

 

In breve:
Alcuni cani ansiosi non possono essere lasciati soli.
Se i suggerimenti di base si dimostrano inefficaci, sarà necessario fare ricorso ad un consulto veterinario in associazione a tecniche di riabilitazione comportamentale.