E se adottiamo un altro cane? - Zylkene
E se adottiamo un altro cane?
Rate this post

adozioneE se adottiamo un altro cane?

Perché no, ma con qualche precauzione…

 

Adottare un altro cane, quando ce n’è già uno in casa, deve essere una decisione ben ponderata.

A volte, sbagliando, si spera che:

■ Il nuovo cane stimoli il cane più anziano. Questo può accadere, ma il cane più adulto può anche sentirsi rifiutato e provare un disagio importante (fino a isolarsi). Infatti, spesso tendiamo a prestare maggiore attenzione al nuovo arrivato, lui stesso ci cerca di più, e corriamo il rischio di abbandonare gradualmente il nostro animale più anziano.

■ Il nuovo cane impedisce all’altro di annoiarsi o di lamentarsi quando è solo… I cani che ululano o che distruggono gli oggetti di casa soffrono di più la separazione dalla persona a cui sono affezionati che la solitudine. L’animale diventa nervoso e l’ansia può essere contagiosa. Tornati a casa, ci potremmo ritrovare con due animali agitati che fanno il doppio dei danni!nuovo amico

Due buoni suggerimenti di base: non dare eccessiva attenzione al nuovo cane e non impedire al cane adulto già presente di “dettare le regole” (se il suo comportamento è equilibrato).

 

In breve:
Adottare un altro cane può essere una buona idea. Però, fate attenzione che il nuovo arrivato non catturi tutta la vostra attenzione e lasciate che il cane più anziano regoli il comportamento del nuovo compagno.